Mare Britannicum si serve dei Cookie per fornire servizi. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei Cookie.

accetto

René Quinton

René Quinton

Chi era Réné Quinton ?

Alla fine del XIX secolo Quinton lavorò con Etienne-Jules Marey, membro dell'Accademia di Medicina e Presidente dell'Accademia delle Scienze. Nel 1896 formulò la "Teoria della Costanza" che lo fece chiamare il "Darwin francese".

Quinton lavorò come assistente al Laboratorio di Patologia Fisiologica al Collegio di Francia. Studiò la temperatura e la concentrazione salina tra le specie. Quinton osservò che l'acqua marina è simile al corpo umano ed è bevibile ed iniettabile.

Egli partì dall'assunto che l'origine della vita è marina ed il mare sopravvive in noi come in qualsiasi essere vivente. Sviluppò in vita diverse teorie e scopri' diverse leggi tra le quali la legge di costanza marina, la legge di costanza termica e l'integrazione alla legge di darwin.

Secondo Quinton c'è una cellula vivente che nessun elemento chimico o artificiale, a differenza del sangue e dei liquidi organici, riesce a mantenere in vita: i globuli bianchi. Sviluppando la teoria, svolse diversi esperimenti, immettendo in una soluzione di acqua di mare i globuli bianchi di ogni essere vivente conosciuto: dagli uccelli ai rettili, dai pesci all'uomo, ottenendo risultati sorprendenti. Ogni singolo leucocita immerso nell'acqua di mare sopravviveva. Quinton lavorò come assistente al Laboratorio di Patologia Fisiologica al Collegio di Francia. Studiò la temperatura e la salinità concentrazione salina tra le specie.

Quinton osservò che l'acqua marina è simile al plasma umano ed è bevibile ed iniettabile. Alcuni esperimenti di successo sugli animali e sugli umani fecero accettare dalla medicina di molti paesi il "Plasma di Quinton".

Partendo dall'osservazione che l'acqua di mare é il mezzo organico all' origine di tutta la vita cellulare

Réné Quinton (1867-1925) arrivo' a dimostarre che:

-vi é una identità biochimica tra il plasma umano ed il plasma marino;

-che le cellule che bagnano nel plasma sono come «pesci in un acquario:

se l'acqua é sporca, i pesci si ammalano».

Egli osservo' che «pulendo» il plasma umano venivano assicurati il rilancio e la rigenerazione delle funzioni cellulari, ed il ripristino dello stato di salute originario.

Sulla base di queste due osservazioni, Réné Quinton realizzo' un esperimento che nessuno prima di lui aveva tentato.                

Prese un cane in fin di vita e procedette ad un dissanguamento completo dell'animale.

In undici minuti egli inietto' endovena una soluzione isotonica di plasma marino, avendo cura che l'iniezione non fosse più rapida della velocità di eliminazione urinaria dell'animale.

L'iniezione di una quantità d'acqua di 10,4 kg. ( il 104% del suo peso) permise al cane di tornare in vita senza alcun disturbo nell'eliminazione.

Il cane venne soprannominato «Sodio» dall 'équipe del Dott. Quinton, sopravvisse molti anni prima di venire investito da un autobus:).

Il dott. Alexis Carrel, a questo proposito, diceva:La cellula è immortale".

E’ semplicemente il fluido nella quale galleggia che si degrada. Sostituendo questo fluido ad intervalli regolari, daremo alla cellula ciò che le necessita per nutrirsi e, per quanto ne sappiamo, il pulsare della vita potrà continuare indefinitamente”. Al Rockefeller Institute for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 30 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.

Il dott.François Epineuze, un famoso fisiologo francese,

ha sviluppato un protocollo per curare l'ernia del disco grazie ad iniezioni sottocutanee di plasma marino isotonico. I pazienti testimoniano il successo di questo metodo, trascurato ma notevole. Utilizza dal 1998 questo metodo stupefacente , derivato della mesoterapia per trattare ernie del disco e lombaggini . Inoltre, le articolazioni delle ginocchia e delle anche possono beneficiare di questo trattamento par evitare la POSA di protesi.

http://www.jeanyvesbilien.com/mes-films/le-plasma-de-quinton-par-le-dr-francois-epineuze/

I lavori di Pasteur portarono una concezione della malattia. Quelli di Quinton ci portarono una Concezione della salute...cos'é un siero di Pasteur? È un siero particolare ad una malattia e contro questa malattia, un siero che attacca un microbo dato e nessun altro. Cos'è l'acqua di mare ? È un siero che non attacca alcun microbo particolare , ma dà alla cellula organica la forza par lottare contro tutti.

Quotidiano L'intransigeant 1907